Blog: http://flyhigh.ilcannocchiale.it

Lei e' felice

           

Lei e’ felice, ma a me viene da piangere.

Non sapevo più niente di lei, l’ho cercata tanto e poi finalmente la notizia, ha appena partorito e questo e’ il numero.

La chiamo, lei e’felice, stanno bene, mi racconta che e’stata assistita dalle suore, vive in una casa famiglia, ma sta bene e mi ripete che e’ felice. Io sono pervasa da una tristezza infinita, vorrei essere con lei e stringerla forte forte.

 

E’stata fondamentale durante la mia adolescenza, soprattutto quando ho perso mio padre. Era un dolore che lei aveva già conosciuto e molto spesso non c’era neanche bisogno di parlare, abbiamo vissuto in simbiosi, per anni.

Poi la vita ci ha allontanato, ma quando ricapitava di stare insieme era come sempre, perché certi legami sono talmente forti che non hanno bisogno di vivere la quotidianità.

Persone sbagliate e  giornate buie, questo ha avuto dalla vita, ma forse la luce e’ arrivata per sempre.

Ieri era felice,  qualcuno mi ha detto che la felicità dura di meno ma e’ più forte del dolore.. vorrei che sia talmente forte da cancellare tutti i suoi dolori.

Pubblicato il 25/2/2012 alle 19.37 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web