Blog: http://flyhigh.ilcannocchiale.it

E non ci stanchiamo mai

 

Discutiamo se aprire i regali subito o dopo cena, in genere io e mia sorella abbiamo la meglio e lo scambio avviene subito, condito da commenti perché e’ vero che basta il pensiero, ma del pigiama di zia Dina, ogni anno, non se ne può più!!
Poi in macchina, sempre di fretta, perché siamo in perenne ritardo, si va a cena da  mia zia, la più simpatica e folle. Ci sono i miei i cugini con i loro figli,  le zie zitelle e non. 
Si brinda in continuazione, si mangia anche troppo, si ride e si ri-brinda, poi si gioca a tombola perché porta bene.
Le mie zie e mia madre, da qualche anno si commuovono, io sono l’unica che ancora piazza la letterina sotto il piatto del capotavola e c’e’un augurio per tutti…e di nuovo qualcuno si ri-commuove e allora si ri-brinda per sdrammatizzare…qualche coraggioso va a messa a mezzanotte…sempre meno però.
Il 25 invece e’ un pranzo, da un’altra zia, con altri cugini, ma prima mia madre mi chiede di andare a messa e allora io vado, brontolando, perché il prete che c’é adesso  proprio non lo capisco….ma vado perché lei e’contenta.
La sera di Natale come da copione, cinema, sempre con i cugini, mentre i grandi (ma ormai grandi siamo anche noi) restano davanti al caminetto a ricordare ciò che un po’mette tristezza, ma forse e’anche giusto che si parli di chi non c’e’,  perché così e’ un po’come riaverli lì.
E il 26 si ari-pranza, ari-gioca, ari-brinda e ari-scherza, con tutti, questa volta a casa mia, e la tombola si gioca anche con gli amici che arrivano uno dopo l’altro,  tanto che la porta d’entrata si lascia aperta.
Si ari-taglia il panettone e tutti gli  affini ritornano a tavola, giusto così per spizzicare.
 
E non ci stanchiamo mai, ogni anno e’cosi’, questo Natale invece e’ un po’diverso e allora spero che passi presto presto, perché anche se mi ero ripromessa di essere allegra, non e’ che ci riesca proprio bene….
 
Buon Natale a tutti voi amici bloggers

Pubblicato il 24/12/2011 alle 18.29 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web